Seguici su

La storia di Ristorante Al 59

Ristorante Al 59 - cucina italiana d’autore.

Il Ristorante Al 59 a Roma è stato fondato nel 1982, nel cuore pulsante di Roma. Aperto da Cesarina, dopo la fama raggiunta con la sua cucina romagnola, prima a Bologna e successivamente a Roma. Persone di spettacolo e cultura e amatori della vera cucina italiana hanno trovato nel ristorante in Piazza del Popolo (Roma) un vero e proprio luogo d’incontro. Il ristorante ha mantenuto col tempo, un’atmosfera intima e riservata; forse è proprio per questa sua particolare caratteristica, che è stato considerato dai grandi registi italiani, come una seconda casa: Fellini e Gassman, per scappare dalla vita pubblica e trovare riparo dalla frenesia del jet set, erano soliti frequentare il locale. Con gli anni è diventato un punto storico per la città.

Oggi a raccoglierne la storia è il patron Chef Alberto Colacchio, che, riscoprendone le origini, unisce le radici del posto e la cucina romagnola, con le proprie origini romane e con la sua visione contemporanea della cucina. Grazie a questa unione di esperienze e sapori, è ora possibile gustare i piatti che resero famoso il locale e per il quale Fellini divenne un ospite abituale: mangiava ogni giorno le pietanze tipiche, ascoltando i racconti dei due storici camerieri. Passare al ristorante in Piazza del Popolo (Roma) potrebbe rivelarsi una buona occasione per scaldarsi il cuore e provare uno dei piatti tipici del locale, la rivisitazione della tradizione romana come “Broccoli e Arzilla”. Numerose sono le ricette tipiche, presenti nel menù proposto dallo Chef Alberto.

Lo Chef Alberto nasce a Roma, dove vive fino all’età di 19 anni. Conseguita la maturità scientifica, si arruola nel Corpo della Guardia di Finanza, dove avverrà la sua prima vera sfida: nella cucina della mensa militare, dove prestava servizio. Successivamente, grazie alla dimostrazione delle sue doti in cucina, fu spostato alla mensa degli ufficiali; una struttura certamente più piccola, ma con delle pretese decisamente maggiori. Anche qui riesce a farsi notare, ed è il Comandante Generale, che notando l’ indiscutibile miglioramento della cucina, riesce a farlo rientrare in una stretta selezione di Chef, per gli eventi più prestigiosi per l’arma. Dopo quest’esperienza, Alberto decide di frequentare la scuola professionale di alta cucina italiana “ITALIAN GENIUS ACADEMY”, la quale vanta, tra insegnanti e collaboratori, noti chef del Gambero Rosso. Molte, sono le collaborazioni del Ristorante Al 59 a Roma presso noti ristoranti romani. In contemporanea, partecipa a programmi culinari sulla Rai. Ora, dopo l’inaugurazione di un locale presso un Golf Club, lo Chef, ha intrapreso un’altra grandiosa sfida, questa volta con il ristorante in Piazza del Popolo (Roma)


Servizi

Il Ristorante Al 59 a Roma, è uno storico locale, vicinissimo al centro della città. Il ristorante, di recente, ha preso nuova vita grazie allo Chef Alberto Colacchio, il quale si è occupato personalmente di proporre un rinnovamento nello stile dei locali, mantenendo però, quella ricca tradizione culinaria romana ed emiliana. Una cucina genuina, l’arte e il cinema fanno da protagonisti nel ristorante in Piazza del Popolo (Roma). Per ogni occasione, lo Chef propone piatti fantasiosi e dal sapore autentico. L’ambientazione e il tema del menu, traggono ispirazione da Federico Fellini, uno dei grandi registi italiani, il quale amava pranzare nell’ambiente tranquillo e confortante, tipico di questo posto. La cucina sostiene tutti i valori territoriali, semplici e genuini, uniti a tecniche e metodi innovativi dell’alta cucina. Si possono gustare pietanze crude e cotte, con un carta che spazia dall’antipasto più sofisticato al dolce più ricercato. Un connubio di autenticità e innovazione, che fa risaltare sapori contrastanti, apparentemente non compatibili tra loro, ma che tramite l’utilizzo di ingredienti semplici e tradizionali quali aglio, cipolla, pecorino romano e sfumature di vino, vengono sapientemente amalgamati. Il ristorante in Piazza del Popolo (Roma), vuole raccontarsi attraverso tre differenti menu, che lo chef ha appositamente pensato per inaugurare il locale. Ogni carta esprime un valore importante per lo Chef. Con il primo menu, si vuole omaggiare il grandioso regista, preparando piatti di origine emiliana, i quali erano spesso consumati da Fellini: focacce, tortellini in brodo e bolliti; il secondo ricorda la Capitale, utilizzando ingredienti tipici della cucina romanesca e la pasta all’uovo fatta in casa, mentre con il terzo, lo chef si identifica in una cucina più sofisticata e innovativa, la cui caratteristica principale, è quella di unire gusti contrastanti tra loro. Non solo, ristorante, ma anche laboratorio di cucina; presso il ristorante in Piazza del Popolo (Roma) sarà inoltre possibile frequentare corsi di cucina creativa, direttamente seguiti dal grande Chef. Il ristorante è aperto tutti i giorni tranne il martedì, sia a pranzo che a cena. E’ possibile effettuare prenotazioni attraverso il numero telefonico, oppure tramite email. Nello specifico il locale offre ai suoi ospiti:

  • Ampia scelta di prodotti tipici regionali
  • Menù speciali
  • Corsi di cucina
  • Servizio di prenotazione rapido ed efficiente.

 Il Ristorante Al 59 a Roma, è uno storico locale, vicinissimo al centro della città. Il ristorante, di recente, ha preso nuova vita grazie allo Chef Alberto Colacchio, il quale si è occupato personalmente di proporre un rinnovamento nello stile dei locali, mantenendo però, quella ricca tradizione culinaria romana ed emiliana. Una cucina genuina, l’arte e il cinema fanno da protagonisti nel ristorante in Piazza del Popolo (Roma). Per ogni occasione, lo Chef propone piatti fantasiosi e dal sapore autentico. L’ambientazione e il tema del menu, traggono ispirazione da Federico Fellini, uno dei grandi registi italiani, il quale amava pranzare nell’ambiente tranquillo e confortante, tipico di questo posto. La cucina sostiene tutti i valori territoriali, semplici e genuini, uniti a tecniche e metodi innovativi dell’alta cucina. Si possono gustare pietanze crude e cotte, con un carta che spazia dall’antipasto più sofisticato al dolce più ricercato. Un connubio di autenticità e innovazione, che fa risaltare sapori contrastanti, apparentemente non compatibili tra loro, ma che tramite l’utilizzo di ingredienti semplici e tradizionali quali aglio, cipolla, pecorino romano e sfumature di vino, vengono sapientemente amalgamati. Il ristorante in Piazza del Popolo (Roma), vuole raccontarsi attraverso tre differenti menu, che lo chef ha appositamente pensato per inaugurare il locale. Ogni carta esprime un valore importante per lo Chef. Con il primo menu, si vuole omaggiare il grandioso regista, preparando piatti di origine emiliana, i quali erano spesso consumati da Fellini: focacce, tortellini in brodo e bolliti; il secondo ricorda la Capitale, utilizzando ingredienti tipici della cucina romanesca e la pasta all’uovo fatta in casa, mentre con il terzo, lo chef si identifica in una cucina più sofisticata e innovativa, la cui caratteristica principale, è quella di unire gusti contrastanti tra loro. Non solo, ristorante, ma anche laboratorio di cucina; presso il ristorante in Piazza del Popolo (Roma) sarà inoltre possibile frequentare corsi di cucina creativa, direttamente seguiti dal grande Chef. Il ristorante è aperto tutti i giorni tranne il martedì, sia a pranzo che a cena. E’ possibile effettuare prenotazioni attraverso il numero telefonico, oppure tramite email. Nello specifico il locale offre ai suoi ospiti:

  • Ampia scelta di prodotti tipici regionali
  • Menù speciali
  • Corsi di cucina
  • Servizio di prenotazione rapido ed efficiente.

Come raggiungerci


Come raggiungerci

Sede

00186 - Roma (ROMA) Lazio
Via Angelo Brunetti, 59
Distanza dal centro: 1,68 Km
Telefono: 063219019
Partita IVA: 12618871003
Responsabile trattamento dati: Manuela Ciofi
Email: info@ristorante59.it


Info contatto
Referente
Manuela Ciofi
Telefono
063219019
Mail
info@ristorante59.it
Web
http://www.ristorante59.it